Marco Guazzini

guazzini

Perchè ti dovrei ascoltare, professore?

Perché mai dovreste seguire le mie lezioni………le ragioni potrebbero essere tante ( la bocciatura?) come poche.

Penso a quando io ero uno studente e sicuramente, a parte il fatto di trovare un’utilità diversa nelle varie discipline, il mio interesse veniva maggiormente stimolato quando trovavo in chi mi parlava la passione per quello che spiegava e il desiderio di rendermi partecipe di qualcosa di prezioso.

Credo tutto sommato che alla base ci debba essere l’amore per il proprio lavoro, la necessità di esprimersi attraverso di esso.

Quando ami quello che fai lo si vede nelle cose che riesci a realizzare perché queste è come se acquistassero un’anima, grazie alla passione al lavoro e a qualcosa di più profondo che ha a che fare con l’interpretazione dei nostri sentimenti.

Un viaggio introspettivo che instaura una relazione tra oggetto-ambiente-persona, un legame intimo che aiuta la fase creativa di un progetto.

Non limitarsi quindi alla pura funzionalità ma cercare un motivo per dare l’esistenza a quello che si vuole realizzare, dargli una vita.

L’inanimato si anima.

Questo è stato il principio della creazione di +o- un porta candela capace di ricreare il delicato equilibrio tra luce ed ombra in modo poetico e giocoso. Il fiore di ombra nel vaso di luce si muove al vento come la fiamma della candela all’impercettibile movimento dell’aria.

Quest’oggetto è nato dalla collaborazione con un designer giapponese Tsukasa Goto, attraverso una necessità creativa si può venire a contatto con mondi estetici e poetici tanto diversi dai nostri ma che si possono incontrare e fondere in un progetto comune.

Non ci sono limiti alla propria immaginazione ed a volte è impercettibile l’influenza che può avere sulla nostra sensibilità un incontro, un viaggio, un cibo diverso.

L’apprendimento è un viaggio in questo senso e le lezioni sono un’ opportunità di scoperta e di mettere ordine nei propri pensieri, anche ascoltare qualcosa che già si conosce può assumere un significato e una priorità diversa se esposto da un altro punto di vista; mi dovreste ascoltare per la consapevolezza di quello che ho imparato dalla mia esperienza, che è in continua crescita, non aspettandovi che la mia passione vi venga trasmessa con enfasi, ma con entusiasmo, semplicità e rispetto per una disciplina che amo tanto, che mi diverte e che mi ha portato anche qui da voi.

 

 

+o-

portacandela

post-it1

Commenti autografi dei visitatori lasciati sui post-it durante la mostra.

*very nice. Egypt

*chi è felice è pazzo

*siate felici. Elettra Catania 2009

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...