Duilio Forte

forte

Perchè ti dovrei ascoltare, professore?

Potremmo mai arrivare a comprendere la vita?

E a comprendere l’arte?

Sono due cose intimamente legate. Possiamo soltanto cercare sapendo che non sarà mai possibile arrivare all’essenza della disciplina in quanto se ciò fosse possibile non avrebbe senso la storia dell’uomo fino ad ora. Perchè imparare è imitare è questa è la forma principale di trasmissione del sapere e partire dal codice genetico che immagazzina le istruzioni per costruire gli esseri viventi.

Quindi insegnamento come trasmissione delle modalità del fare.

I cuccioli imparano dai genitori per imitazione. Il sapere nel corso della storia, è sempre stato trasmesso per imitazione, copiando e ricopiando gli schemi sia da un punto di vista materiale che concettuale.

Allora è necessario ripercorrere il concetto di “BOTTEGA” cioè il luogo dove le opere vengono costruite materialmente e cercano di trasmettere i modi.

L’arte e le opere non hanno bisogno di essere spiegate per esistere, esse sono sufficienti a se stesse. Allora è importante cercare di imitare le opere e così attraverso la ripetizione del gesto riuscire a comprendere il significato interiore.

I critici sono i medici che negli ospedali dell’arte, le gallerie, cercano di curare i loro malati ormai moribondi ovvero l’arte contemporanea.

post-it1

Commenti autografi dei visitatori lasciati sui post-it durante la mostra.

*arte=vita ma senza anima non esistono!

*amazing. Egypt

*rivedere la punteggiatura!

*la curiosità è vita!

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...